caricamento in corso...
× Tutti gli utenti possono creare pubblicazioni su questo sito!Per favore registrati e crea la tua prima pubblicazione.
In cima
Blog "Русская эмиграция 🇷🇺"

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

La Banca Centrale della Federazione Russa ha inviato lettere alle banche con la richiesta di trovare un partner che potesse servire le transazioni usando le loro carte bancarie. Questo viene fatto in connessione con le nuove sanzioni degli Stati Uniti, che implicano restrizioni settoriali, tra cui riguardante il settore bancario del paese.

Una lettera di raccomandazione è stata inviata alle banche che lavorano con i sistemi di pagamento internazionali Visa e Mastercard non direttamente, ma attraverso banche partner più grandi. La Banca centrale raccomanda alle piccole banche di stipulare un accordo di riserva con un'altra banca, che in caso di qualcosa potrebbe garantire l'operatività ininterrotta delle carte bancarie.

I maggiori attori come banche-operatori di comunicazione con i sistemi di pagamento sono: RNKO "Payment Center", "Uralsib", VTB, Rosbank e Promsvyazbank. La Banca centrale afferma che la lettera è stata inviata per ridurre i rischi nei sistemi di pagamento, rilevando che questa è una pratica internazionale, ma i partecipanti al mercato non comprendono realmente le preoccupazioni dell'autorità di regolamentazione.

La pubblicazione rileva inoltre che il cambio della banca partner è un processo lungo e doloroso, che richiede circa 3-6 mesi, ed è anche accompagnato da fallimenti nell'operare delle carte bancarie. Cambiare la controparte di elaborazione per la banca costerà circa 100 mila dollari.

Fonti della pubblicazione sostengono che la Banca centrale è quindi assicurata non solo contro l'eventuale caduta di grandi banche, che spesso interrompono il lavoro dei piccoli partner, ma anche contro eventuali nuove sanzioni da parte degli Stati Uniti. Le sanzioni potenziali non influenzeranno il lavoro delle carte bancarie in Russia - passano attraverso il sistema nazionale di pagamento delle carte russo (NSPK), ma le carte non funzioneranno all'estero .

https://www.vedomosti.ru/finance/articles/2018/12/06/788665-tsb-otklyucheniyu

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Questo post è disponibile nelle seguenti lingue:
Deutsch   English   Español   Français   Italiano   Русский  

Segnala un abuso

Notare che

Ti abbiamo inviato un link per verificare il tuo indirizzo email. Non dimenticare di controllare la cartella Spam.Se improvvisamente il messaggio entra in questa cartella, fai clic su "Non spam!".

Se non ricevi un'email con un link per l'attivazione entro il minuto successivo, clicca qui:

Attendere prego sec.

Se anche questo tentativo fallisce, ti consigliamo di utilizzare un indirizzo email diverso per la registrazione.